È “aperta” da sabato la nuova mostra negli spazi D3082 Woman Art Venice, per scoprirete un inedito angolo di Cina, un aspetto culturale curioso e poco conosciuto legato alla creatività femminile: quello di una scrittura inventata dalle donne per comunicare tra loro, sostenersi, condividere sofferenze e gioie della vita quotidiana. Il nüshu.

Ne siamo venuti a conoscenza grazie al lavoro di ricerca di Giulia Falcini, che da diverso tempo studia questa cultura. Grazie a lei abbiamo potuto conoscere “virtualmente” anche Hu Yuanyu, autrice della maggior parte dei pezzi in mostra. Una delle cosiddette “eredi”, incaricate di custodire e tramandare il nüshu alle generazioni future.

Nonostante le restrizioni, l’attività e il programma va avanti senza sosta. L’inaugurazione è stato un momento di grande festa, in cui ci avete dimostrato grande affetto. Abbiamo festeggiato con gli amici di sempre e con nuove conoscenze, che speriamo di poter rivedere presto.