Myra Fiori

Myra Fiori è nata negli Stati Uniti e vive part-time a Firenze. Ha lavorato come professionista del marketing globale e dellePR per Illy caffè, dove ha creato concetti innovativi incentrati sull’arte come Galleria Illy a New York City e Push Button House, che ha aperto alla Biennale di Venezia. Il suo interesse principale è la narrazione, in particolare degli svantaggiati, dei dimenticati dalla storia. Ha prodotto due film e lungometraggio, attualmente in fase di sviluppo. Scrive e ha collabora con alcuni dei migliori artisti del mondo per produrre progetti globali su larga scala.Il suo attuale progetto artistico utilizza la fotografia per realizzare ritratti, collage digitali, di donne. Tutti i ritratti sono composti da immagini della sua personale collezione di gioielli.

Nell’ambito del progetto Louis200, il lavoro di Myra è stato esposto digitalmente nelle vetrine di 500 negozi Louis Vuitton in tutto il mondo. Il suo lavoro fa attualmente parte di “200 Trunks, 200 Visionaries”, un tour multi-città che viaggia dalla casa di Louis Vuitton in Francia a Singapore, Beverly Hills, New York City e poi Londra e Tokyo. È stata esposta al Museo D’Aumale e Museo Riso a Palermo, mentre le sue opere sono entrate nella collezione permanente del Museo APPA ,nel centro storico della città.Il suo lavoro è stato anche esposto in mostre private alla Six Summit Gallery di New York,St.Ignatius di Atlanta e Atlanta Art Solutions.Myra vende i propri lavori a collezionisti privati in Europa,Regno Unito, StatiUniti, India, Canada e Brasile

Mostre

Venezia
A DECORATED WOMAN
18 novembre 2022 – 15 gennaio 2023